Giulietta, Romeo e i motivi dell’amore

  • SCHEDA

SCHEDA

Atto unico di teatro-concerto tratto dal “Romeo e Giulietta”
con l’ ORCHESTRA DI FIATI HARMONIE diretta dal maestro Renato Perrotta
Adattamento originale e regia: Andrea Castelletti
Interpreti: Pamela Occhipinti e Alberto Castelletti

  • GALLERIA

GALLERIA

  • DICONO

DICONO

La scena, pensata per spazi alternativi a quello originario, è costituita da 22 scatoloni – archivi della memoria e delle emozioni, ma anche… custodie per gli strumenti – che, spostati a vista dagli stessi attori, ricreano ambienti interni ed esterni. Il tutto diretto con buon ritmo e in clima “neo povero” da Andrea Castelletti.

Franca Barbuggiani
(L’Adige di Verona – 13 settembre 2009)

L’allestimento, che vede in scena due soli attori nei panni dei giovani amanti, per la regia di Andrea Castelletti, ha colpito per l’originalità dell’allestimento.

Jessica Mammina
(Verona Sette – 28 agosto 2010)

Chiudi il menu